La Settimana di preghiera per l’unità dei Cristiani torna dal 18 al 25 gennaio 2023 con iniziative e celebrazioni a livello diocesano, organizzate insieme da cattolici, evangelici e ortodossi, con la partecipazione di cristiani di tutte le confessioni.

L'appuntamento a Pino è venerdì 20 gennaio alle ore 21 presso la SS. Annunziata.

Il tema del 2023 è ispirato al versetto di Isaia:

«Imparate a fare il bene, cercate la giustizia»

(Isaia 1,17).

 

20230120 Pino SS Annunziata oikoumene symbol colour 0

Il sussidio è stato preparato dalle Chiese del Minnesota (Stati Uniti). Qui sotto il link attraverso il quale è possibile accedere al sussidio e scaricarlo:
https://ecumenismo.chiesacattolica.it/2022/11/23/settimana-di-preghiera-per-lunita-dei-cristiani-18-25-gennaio-2023/.

La colletta realizzata durante la Settimana di Preghiera per l'Unità dei Cristiani 2023 sarà destinata al Progetto Emergenza Tigray - promosso dal VIS - associazione di cooperazione internazionale legata ai Salesiani. Il Tigray è uno stato del nord dell'Etiopia a maggioranza cristiana ortodossa (Chiesa ortodossa etiope) dal 2020 coinvolto in una guerra civile interna all'Etiopia che ha già provocato 800.000 morti e almeno 6 milioni di sfollati interni e negli stati limitrofi. Il governo etiope ha bloccato ogni arrivo di aiuti umanitari curati dalle organizzazioni internazionali: l'emergenza alimentare e sanitaria è gravissima.
I Salesiani sono attivi in Tigray nelle città di Adua, Makallé e Adigrat. Accanto alle tradizionali attività di formazione scolastica e professionale rivolte a bambini e giovani, e alle iniziative di sviluppo rivolte alle famiglie (cure sanitarie, educazione all'igiene, ecc.), il VIS sta svolgendo un'intensa attività di sostegno medico e alimentare per fare fronte alla gravissima emergenza in corso causata dalla guerra. Il VIS, pur con molte difficoltà, è uno dei pochi soggetti che riesce ad attuare sostegni umanitari in Tigray.

 

 

info: https://www.diocesi.torino.it/site/ecumenismo-2023-giornata-del-dialogo-tra-cristiani-ed-ebrei-e-settimana-di-preghiera-per-lunita-dei-cristiani/

 

RITORNA IL CINEMA A PINO,  FAI UN REGALO… FATTI UN REGALO… FAI UN REGALO AL CINEMA.

Dopo la triste interruzione - causa Covid - riprende la rassegna cinematografica alle Glicini, da martedì 17 gennaio per 9 appuntamenti di cui i titoli e le trame sulla locandinaLa Rassegna sarà presentata da Sergio Toffetti, grande esperto del cinema.

L'abbonamento ai n. 9 film è di 30€, disponibili in segreteria o presso Foto Mosso.

Una primizia:  il 31 gennaio, il regista Davide Ferrario, già noto agli spettatori pinesi, presenterà in anteprima nazionale, il suo docufilm UMBERTO ECO. LA BIBBLIOTECA DEL MONDO. Sì proprio qui a Pino!!! Per questo privilegio lo ringraziamo fin d’ora.

In concomitanza della proiezione del film UN EROE saranno presentate testimonianze dirette di Donne iraniane sul problema dei diritti umani.

Associazione Santa Maria del Pino Onlus

La comunità di Jangany, nel sud Madagascar, a cui siamo legati da molti anni - in particolare con il sostegno scolastico - ci ha inviato un dono particolarmente adatto nella memoria dell’Immacolata concezione di Maria: si tratta di una Madonna, realizzata con legno di palissandro, che accoglieremo nella nostra chiesa per ricordarci che siamo fratelli, siamo davvero Chiesa anche in questo legame tra comunità lontane legate nella fede.

Pregheremo quindi insieme e in comunione spirituale con Jangany nella vigilia del 7 e nella festa dell’8 dicembre.

Questa statuetta ci è stata consegnata dai volontari che sono andati in missione - affidata anche alle nostre preghiere - nel settembre scorso e tornati con il cuore colmo di gioia per l’incontro con la comunità di Jangany.

 

Un don et une prière avec Jangany le jour de l’Immaculée Conception
La communauté de Jangany, dans le sud de Madagascar, à laquelle nous sommes liés depuis de nombreuses années - en particulier avec le soutien scolaire - nous a envoyé un cadeau particulièrement adapté en mémoire de l’Immaculée conception de Marie : il s’agit d’une Madone, réalisée en bois de palissandre, que nous accueillerons dans notre église pour nous rappeler que nous sommes frères nous sommes vraiment l’Eglise également dans ce lien entre communautés lointaines liées dans la foi.
Nous prierons donc ensemble et en communion spirituelle avec Jangany la veille du 7 et la fête du 8 décembre.
Cette statuette nous a été remise par les volontaires qui sont allés en mission - confiée aussi à nos prières - en septembre dernier et revenus le cœur rempli de joie pour la rencontre avec la communauté de Jangany.

 20221208 Pino SS Annunziata Maria dono da Jangany

101 musicisti e cantanti giovanissimi tra cui i ragazzi del musicale dell'Istituto Comprensivo di Pino Torinese propongono nella bella chiesa di San Domenico in Chieri un concerto.

Violoncelli, chitarre, flauti, percussioni, tastiere, voci ci introdurranno in un clima di serentà e di solidarietà.

Le offerte saranno devolute al progetto  JANGANY HA SETE ACQUA PER VIVERE per la realizzazione di forages a 60 metri per raggiungere la falda profonda essendo i pozzi realizzati nel villaggio prosciugati dopo 4 anni privi di pioggia.

https://jangany-dallamusica01.tumblr.com/

 

20221207 Concerto Locandina con Logo corretto

Giovedì 8 dicembre, alle ore 21, saranno celebrati in parrocchia, a Pino Torinese, i vespri per la solennità dell’Immacolata concezione di Maria.
 
« Rallegrati, piena di grazia » (Lc 1,28), così l'arcangelo Gabriele a Maria nel suo saluto. In questo piena di grazia sta il mistero della festività che celebriamo; Maria nata senza il peccato originale (verità di fede proclamata da Pio IX nel 1854). 
 
Secondo un'antica tradizione si ricorda anche la guarigione di Anna, madre di Maria, dalla sua sterilità, un segno questo della misericordia di Dio che permette all’umanità - già resa sterile dal peccato - di diventare il grembo capace di accogliere Gesù, l’incarnazione del Verbo divino.
 
I vespri dell’Immacolata sono guidati dal gruppo parrocchiale dell’Azione cattolica che con tutta la comunità partecipa alla preghiera, momento per rinnovare la fede nell’amore di Dio.
 
 
 
 
 
20221208 Pino SS Annunziata Vespri Immacolata
Moltissimi pinesi e non, ricorderanno il famoso prof. Renato Grilletto, pinese cittadino del mondo essendo noto per la sua cultura a tutto tondo. 
Si proprio un Universo di passioni, di sapienza, di curiosità, che lo ha portato a scrivere decine di libri e studiare gli argomenti più diversi. Solo per citarne alcuni, l’anatomia, la storia, la speleologia, l’arte in ogni declinazione, la musica anche come esecutore.
 
È stato Maestro Organaro per oltre 50 anni a Pino!

Per non parlare poi della Sua grande passione e competenza: l’Egitto, le tombe, i sarcofaghi, le mummie. Conosceva ogni particolare tanto da studiarle anche con le TAC!

L’elenco sarebbe lungo, per questo, a cinque anni dalla Sua scomparsa e nell’anno in cui avrebbe compiuto 90 anni, vogliamo ricordarlo in una serata davvero interessante,
giovedì 24 novembre, alle ore 18,15, al Teatro Le Glicini di Pino, (ingresso libero).
Ce lo racconteranno alcune persone che lo hanno conosciuto da vicino con foto e immagini.


Alessandro Portaluri
Associazione Santa Maria del Pino Onlus

 

 

20221124 Pino SS Annunziata Prof Grilletto

Punto di riferimento importante il Centro di Ascolto SS. Annunziata è aperto a tutto il territorio pinese per un incontro di dialogo rispettoso e riservato, in un tempo di grande difficoltà per moltissime persone. 

 20201101 Pino SS Annunziata ripresa centro ascolto 1

Un incontro di preghiera per la pace è proposto in parrocchia giovedì 10 novembre 2022, alle ore 21.

In questi giorni tragici di guerra, l’invito è a riflettere e pregare perché i combattimenti smettano sui diversi fronti, dall’Ucraina al Myammar, dalla Somali alla Siria.

Durante la preghiera, le sorelle del Sermig dell’Arsenale dell’Armonia, che vivono all'eremo di Pecetto, offriranno la loro testimonianza. Sarà l’occasione per ricordare che la riconciliazione tra i popoli, come tra le persone in ogni luogo di vita, è l’unica strada per la pace.

 

20221110 Pino SS Annunziata INCONTRO SULLA PACE SERMIG A3 1

Mercoledì 10 agosto 2022 è deceduto don Alessandro Menzio, di anni 80.

Don Alessandro (Sandro) era nato il 10 giugno 1941 a Torino ed era stato ordinato il 27 giugno 1965. Dopo un triennio da vicario alla parrocchia di San Francesco da Paola a Torino, passò alla chiesa della Gran Madre di Dio, dove rimase per quasi cinquant’anni: dapprima come vicario per 16 anni (dal 1968 al 1984) e poi in qualità di parroco per 32 anni (fino al 2016). Nel 2017 era stato nominato Canonico del Capitolo metropolitano e collaboratore delle parrocchie SS. Annunziata a Pino Torinese e Beata Vergine delle Grazie in Valle Ceppi.

  • Recita del S. Rosario venerdì 12 agosto 2022 alle ore 18,30 nella parrocchia della SS. Annunziata (via Maria Cristina 13) a Pino Torinese.
  • Esequie sabato 13 agosto alle ore 10.30 nella stessa parrocchia.
  • Domenica 11 settembre 2022 alle 11 Messa di trigesima alla parrocchia della Gran Madre di Dio a Torino.

Siamo uniti nella preghiera per lui con sentimenti di fiducia e gratitudine.